Utilizzare InstantBird con NVDA, Scritto da Chris

Breve Tutorial per l'utilizzo di InstantBird con NVDA.

    InstantBird è un programma open Source di messaggistica istantanea che permette di chattare con un'unica applicazione utilizzando diversi account e protocolli, tra i quali Facebook, Messenger, Twitter e altri.
Vediamo in questa mini guida come utilizzarlo in modo comodo e semplice con NVDA, spiegando quando e come utilizzare la modalità navigazione in linea ed il cursore di sistema.

  1. Creare un Account.
  2. La finestra InstantBird.
  3. Usare la Chat.
  4. Gestire più conversazioni.
  5. Tabella dei principali comandi da tastiera.
  6. Per concludere.



1. Creare un Account.

Quando lanciamo InstantBird per la prima volta appare l'assistente alla configurazione account. La procedura è molto semplice, intuitiva ed accessibile con NVDA. Per i contatti MSN è necessario il proprio indirizzo, hotmail o alternativo, e la password; per Facebook bisogna procurarsi il nome utente Facebook, che non è l'indirizzo di posta con cui effetuiamo il login al social network.
Nella prima scheda selezionare con le frecce verticali il protocollo IM desiderato, AIM, Facebook, MSN, Myspace IM, Twitter, IRC, eccetera.
Spostarsi con TAB sul pulsante Avanti e premere Invio.
Nella scheda successiva inserire il nome utente, indirizzo mail.
Per Facebook non è valido l'indirizzo mail, ma bisogna procurarsi nome utente facebook che troviamo nella sezione Info/informazioni di contatto nel proprio profilo Facebook. Premere avanti:
Nella scheda password inserire la password che usiamo solitamente per il login e premere avanti.
Nella scheda successiva appaiono impostazioni facoltative: Alias locale, il nome che apparirà durante le conversazioni, ed impostazioni proxy. L'ultima scheda riassuntiva riporta tutti i dati da noi inseriti per la verifica.
Premendo Fine si apre la finestra Account InstantBird, dove compare il nostro nuovo account. Con il tasto TAB possiamo spostarci dall'elenco degli account creati ai pulsanti:
  • Connetti/Disconnetti (alt+O, Alt+I): per entrare o uscire dallo stato in linea ed in Chat:
  • Elimina: per eliminare eventualmente l'account selezionato.
  • Proprietà: rivedere le impostazioni dell'account:
  • Nuovo Account. per creare un nuovo account con l'assistente.
  • Chiudi: per chiudere la finestra degli account.


Nota bene: quando impostiamo il protocollo IM, che sia Facebook o MSN, InstantBird inserisce automaticamente i parametri per la connessione, server e porte. Possiamo sempre reimpostarle manualmente dalle Proprietà Account, che troviamo nel percorso Menù strumenti/Account, e premendo il pulsante Proprietà dopo aver selezionato l'account che ci interessa.



2. La finestra InstantBird.

Lapplicazione prevede tre menù facilmente accessibili allo Screen Reader; Menù File Menù Strumenti, ed un menù informativo sulla versione in uso e sugli aggiornamenti disponibili.
All'avvio del programma i cursori si trovano sull'elenco contatti. Con le frecce verticali possiamo espandere o collassare i contatti dei vari account: infatti i contatti dei vari account, MSN Facebook eccetera, appaiono sotto lo stesso elenco, separati per Etichetta. Per leggere i contatti in linea ci si muove con le frecce, è anche possibile visualizzare i contatti non in linea selezionando l'opzione dal menù contestuale (tasto Applicazione).
La finestra si può esplorare tutta con il cursore di sistema, con il tasto TAB, si arriva ai pulsanti Avvia Conversazione, Espandi, ed alla barra degli strumenti. In questa barra troviamo un elenco dove possiamo selezionare lo stato in linea; il menù lo attiviamo con Invio o con Alt+Freccia Giù.
Spostandoci con TAB sempre nella barra degli strumenti, troviamo due link che aprono due campi editazione. Il primo modifica il nostro Alias, cioè il nome con cui i nostri contatti InstantBird ci visualizzano. Il secondo riguarda sempre lo stato.



3. Usare la Chat.

Quando apriamo InstantBird ci appare l'elenco dei contatti: la sintesi reciterà:
"Contatti InstantBird, Elenco".
Con le frecce selezioniamo il contatto con cui vogliamo chattare e premiamo Invio. Si apre la scheda del contatto con il cursore pronto sul campo editazione. Possiamo quindi digitare il nostro messaggio e premere Invio per iniziare la conversazione.
Quando il contatto risponde verremo avisati con un suono, se abbiamo lasciato le impostazioni avvisi di default.
nVDA non legge in automatico i messaggi in arrivo ed inviati, per chattare in tutta comodità è possibile utilizzare la Navigazione in Linea (NVDA+NumPad7, o NVDA+PageUp).
In questo modo abbiamo il cursore di sistema sul campo editazione, pronto per la digitazione, e con il cursore di controllo potremmo leggere i messaggi inviati e ricevuti. Per spostarci nella cronologia dei messaggi della chat useremo quindi il tastierino numerico, se disponibile, numPad7 e numpad9 per spostarci di riga. Nell'ultima riga, sotto i messaggi ci verrà informato se il contatto sta scrivendo.
Nulla vieta di spostare il cursore di controllo per parola o carattere con gli appositi commandi, così come spostarsi all'inizio della chat, Shif+NumPad7, o alla fine Shift+NumPad9. Quest'ultimo comando è utile per controllare al volo se il contatto sta scrivendo.


Per chi usa la configurazione della tastiera su Laptop ci si sposta con NVDA+U e NVDA+O per spostarsi per righe, NVDA+7 ed NVDA+9 della tastiera estesa per saltare all'inizio o alla fine.
Se vogliamo rileggere l'intera cronologia della conversazione, bisogna portare il cursore di sistema (Shift+Tab) sull'elenco dei messaggi. Ciò accade perchè la Navigazione in Linea legge il contenuto della finestra stampato a video. Man mano che si scrive i messaggi in cima non vengono più visualizzati per lasciar il posto ai recenti.
Quando occorre leggere i primi messaggi è necessario quindi scorrere l'elenco della chat con le frecce.

Un importante notazione per chi usa il protocollo IRC, o altri protocolli che consentono chat multipla: se scorriamo con la navigazione in linea i messaggi della chat, verrànno letti anche i nomi dei partecipanti, creando confusione alla lettura. Infatti l'elenco dei partecipanti è visualizzato a lato del riquadro della cronologia, quindi man mano che scorriamo con il cursore di controllo verrà letto il nome che risulta sulla stessa linea, ma che magari non centra con il messaggio.
Questo non è un bug di NVDA, ma è il normale funzionamento della Navigazione in Linea, cioè il contenuto della finestra viene portato tutto sullo stesso livello.



4. Gestire più conversazioni.

Spesso accade che ci sono diverse conversazioni aperte, quindi si apre una finestra o una scheda nuova per ogni chat attiva.
Con InstantBird ci sono due modi per gestire le conversazioni:
  1.   Se abbiamo la casella "Abilita conversazioni in schede" attivata, allora tutte le conversazioni si aprono in un'unica finestra. Per passare da una conversazione all'altra eseguiamo Control+TAB.
    Tutte le conversazioni aperte vengono visualizzate in alto della finestra conversazioni, quindi facilmente leggibili con il cursore di controllo della navigazione in linea. Attenzione, ogni volta che sfogliamo scheda con Control+TAB, per monitorare un'altra conversazione, bisogna sempre riattivare la modalità Navigazione in Linea, NVDA+NumPad7, per leggere i messaggi della chat.
  2.   Possiamo disabilitare la casella "Abilita conversazioni in schede", da menù Strumenti/Opzioni nella sezione Schede.
    In questo caso si aprirà una nuova finestra per ogni conversazione, per passare da una conversazione all'altra eseguiamo Alt+TAB. L'elenco delle conversazioni aperte verrà in questo modo visualizzato nella barra delle applicazioni, possiamo leggerle con Windows Key + TAB e attivarle appunto con Alt+TAB.
    Nota bene: anche in quest'ultimo caso, ogni volta che spostiamo il focus su un'altra finestra, occorre riattivare la modalità Navigazione in Linea per lavorare con il cursore di controllo.




5. Tabella dei principali comandi da tastiera.

Di seguito elenchiamo alcuni comandi disponibili che facilitano l'uso di InstantBird, facendo riferimento ai cursori usati e alle diverse configurazioni del layout della tastiera.


FUNZIONE: LAYOUT DESKTOP: LAYOUT LAPTOP: TIPO DI CURSORE:
Attivare la navigazione in linea NVDA+NumPad7 NVDA+PaginaSu Cursore di controllo.
Spostare il cursore di controllo per riga NumPad7, NumPad9 NVDA+U, NVDA+O Cursore di controllo.
Spostare il cursore di controllo all'ultima riga; utile per controllare se l'utente sta scrivendo. Shift+NumPad9. NVDA+9 Tastiera Estesa. Cursore di controllo.
Monitorare le schede utilizzando l'opzione conversazioni in schede. Control+Tab Control+Tab Cursore di Sistema.
Monitorare le schede della chat con l'opzione conversazione in schede disattivato Alt+Tab Alt+Tab Cursore di Sistema.
Aprire la finestra Account Control+Shift+A Control+Shift+A Shortcut dell'applicazione.
Ridurre l'applicazione nella systemTray: F9F9Shortcut dell'applicazione.
Gestione Componenti Aggiuntivi.Control+AControl+AShortcut dell'Applicazione.
Passare velocemente alla barra degli strumenti.F6F6Comando di Windows.


6. Per concludere.

Questo tutorial è basato su prove con la versione stabile di NVDA 2011.2 ed InstantBird 1.1;
un problema che si può verificare è che qualche volta la Navigazione in Linea perde la visualizzazione della cronologia della chat.
In questi casi è necessario reimpostare il focus passando alla cronologia con il cursore di sistema, cioè spostandosi con Tab/Shift+tab e leggere i messaggi con le frecce. Attivando successivamente la Navigazione in Linea il cursore di controllo dovrebbe leggere correttamente.
Un'importante consiglio che sento di dare è abituarsi ad usare il cursore di sistema contemporaneamente alla navigazione in linea, tenendo sempre sotto controllo la posizione dei cursori;
è un modo semplice da imparare e rende a mio avviso la gestione della chat molto più comoda ed efficace con lo Screen Reader NVDA.





written october 2011 by Chris